MENU

Appartamento anni 40 a Trastevere

19 settembre 2017 Visualizzazioni: 65 Restauro

Appartamento anni 40 a Trastevere

progetto di Brunetti Filipponi e Associati

L’appartamento oggetto dell’intervento è ubicato al piano secondo di in una palazzina costruita negli anni 30-40 in Piazza Mastai nel quartiere Trastevere del centro storico di Roma: il fronte principale con i due balconcini si affaccia direttamente sulla piazza. L’intervento ha proposto una diversa distribuzione degli spazi interni, l’adeguamento impiantistico, la sostituzione delle finiture interne e degli infissi, la realizzazione di mobili e lampade su misura.

Si accede all’appartamento su un ampio locale con un mobile in legno di rovere che funge da divisorio tra zona ingresso e zona soggiorno, con la duplice funzione di panca/scrivania. Alla sinistra del soggiorno si aprono la zona pranzo e la cucina, mentre sul lato opposto, tramite un disimpegno tutto rivestito in legno di rovere, si accede alla zona notte; il secondo bagno è stato ricavato nella veranda che si affaccia sul cortile interno. La pavimentazione di tutto l’appartamento è in legno di rovere, i rivestimenti dei bagni sono in pietra brasiliana, i piani e i rivestimenti della cucina sono in marmo di carrara, gli infissi sono in legno di colore bianco. Si è avuta molta cura nel dettaglio dei mobili realizzati su misura, riprendendo lo stile dei mobili degli anni 40, periodo di costruzione dell’edificio: l’arredamento di questo periodo è concreto e funzionale, abbandona orpelli e decorazioni e denuda al massimo le forme.

Lo stile razionale prevede l’introduzione del metallo sia nei mobili che nella struttura di sedie e tavoli; è di questo periodo la nascita delle pareti-armadio, delle librerie su misura e delle moderne cassettiere.

Queste caratteristiche si trovano in tutti gli arredi, dal tavolo della zona pranzo con piano e traversi in piuma di mogano e piedi in angolari di ferro a taglio inclinato, alla cassettiera in rovere del soggiorno che sostiene un piccolo camino con camera di combustione e canna fumaria in lamiera. Stessa attenzione è stata data alle lampade realizzate in legno di carpino, in lamiera e in ferro colore bianco,
con tubi al neon e luci a led a seconda dell’esigenza specifica e cavi a vista di colore rosso.
Lo schema distributivo e la realizzazione dei mobili su misura hanno consentito la massima utilizzazione degli spazi.

Sfoglia la rivista Mappe 10