MENU

Concorso di Idee per la Realizzazione del Demanio – Street Food 1° Edizione

11 dicembre 2014 Visualizzazioni: 514 Concorsi, 2014

Riservato agli studenti degli Istituti Alberghieri Italiani

Demanio marittimo.Km-278 è un’iniziativa promossa dalla rivista MAPPE, con la collaborazione del MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, del Comune di Senigallia e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali. Demanio Marittimo.Km-278 nasce dal desiderio di far dialogare le voci e le espressioni creative più interessanti della cultura contemporanea. Cuore delle riflessioni teoriche e del programma sono l’architettiura, il design, l’arte contemporanea, il food e le espressioni più interessanti della comunicazione reale e virtuale. Accanto a queste, sin dalla prima edizione, è stato scelto di promuovere come valore funzionale e di servizio ma anche come espressione delle tendenze più interessanti del lifestyle lo street food, quello di matrice tradizionale e quello più innovativo nelle forme, modalità e proposte gastronomiche. Allo street food si riconosce la capacità di mettere insieme le evoluzioni della professione e nuove forme di accesso, la tradizione culinaria, l’innovazione dei gusti e dei significati legati al cibo e alla sua assunzione. Per realizzare questo incontro tra i processi territoriali e quelli globali sono stati scelti alcuni elementi essenziali. Il primo è il luogo, la spiaggia, un ambito geografico che meglio di ogni altro rappresenta la concezione contemporanea dello spazio pubblico: temporaneo, duttile e inclusivo, mutante dal giorno alla notte, allo stesso tempo generico e tematico, tradizionale e inedito. Altro elemento cruciale è l’approccio multidisciplinare dei linguaggi e delle culture, declinato per favorire il dialogo incrociato tra confini e discipline e offrire spazio anche e soprattutto alle generazioni emergenti e alle posizioni più innovative. Infine la scelta specifica di alcune voci narranti, testimoni della complessa modernità adriatica delle due sponde, narratori attenti e capaci di raccontare i nessi tra questo paesaggio e il mondo.

Verbale della Giuria
Concorso Demanio Street Food 2014

La giuria, presieduta dagli chef Mauro Uliassi e Moreno Cedroni, e composta da Cristiana Colli – ideatore e curatore di Demanio Marittimo.Km-278 – Paola Curzi – assessore Comune di Senigallia – eLaura di Pietrantonio – Gambero Rosso – ha scelto all’unanimità di premiare il progetto “Il lusso della scarpetta” di Davide Won, 17 anni, studente dell’IPSEOA Pellegrino Artusi di Roma.
La prova pratica con la successiva degustazione si è svolta nella sede dell’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia venerdì 13 giugno alle ore 12.

La Giuria, dopo aver ringraziato tutti i partecipanti per la qualità del loro impegno, la competenza e la passione con cui si sono misurati in questa esperienza, ha letto la seguente motivazione.

“Sul piano simbolico Davide Won ha colto lo spirito del progetto e dell’invito con una suggestione visiva e formale poetica e còlta sia rispetto alla ricetta che al packaging – il sasso, la sabbia, la spiaggia. Sul piano tecnico ha concepito un piatto con molte connessioni e riferimenti – dall’alga al mosciolo alla vongola – come ponti tra la tradizione orientale, quella occidentale e adriatica. Le matrici culturali, l’approccio concettuale e la sua storia familiare sono riferimenti a partire dall’incipit con cui ha iniziato la presentazione – “il mio piatto è un regesto”. La sua “scarpetta” è allo stesso tempo citazione e rivisitazione di tanta parte dello street food e delle abitudini alimentari di molti popoli. Infine la giuria ha apprezzato la personalità, l’attenzione e la sicurezza con cui Davide Won ha condotto l’intera preparazione e presentazione del suo piatto”.

Scarica il pdf>