MENU

Dm.km 278: Call for Projects for Temporary Space – VIII Ed

27 febbraio 2018 Visualizzazioni: 419 Concorsi, Demanio Marittimo Km-278

Da questa edizione la call per la selezione di idee per l’allestimento sarà rivolta agli studenti di una Scuola di Architettura europea selezionata nel network di Mappelab. Quest’anno la spiaggia di Demanio Marittimo – Km 278 accoglierà il progetto degli studenti del ROYAL COLLEGE OF ART di Londra.

Il rapporto di collaborazione tra la Scuola londinese e Demanio Marittimo KM 278 prevede che RCA possa gestire la call in maniera autonoma, anche inserendo il tema progettuale nella didattica. In questo modo alla giuria di Demanio, composta da alcuni docenti della Scuola, i curatori e l’equipe tecnica di Demanio, arriverà una selezione di progetti tra cui scegliere i 4 menzionati e il vincitore.

Anche per questa edizione il tema scelto è: RICOSTRUIRE COMUNITÀ.

La maratona notturna di Demanio Marittimo – Km 278 continuerà a fornire un’attività stabile di dibattito sul tema della rigenerazione di borghi, città e territori segnati da eventi naturali. Come per la scorsa edizione, durante l’evento saranno organizzati workshop e tavoli di lavoro che coinvolgeranno istituzioni, enti di formazione del territorio, interlocutori esperti sia nazionali sia internazionali. Compresi i docenti del RCA che guideranno la procedura della call e lo studio dei temi proposti tra gli studenti.

L’editore si riserva il diritto di replicare parte dell’allestimento – l’elemento ritenuto più iconico e rappresentativo – per altre tappe adriatico/marchigiane. L’intenzione dell’editore è conservare i frammenti degli allestimenti realizzati nella sede dell’azienda Gagliardini per costruire un parco delle icone, memoria stabile dell’iniziativa e luogo riconosciuto per le successive attività di ricerca.

Download Planimetria