MENU

La casa sulla valle, Residenza a Jesi

29 settembre 2015 Visualizzazioni: 522 Architettura

Progetto di Giancarlo Graidi

Localizzata su un pendio, l’abitazione si “apre” verso la valle dell’Esino, inserendosi con rigore formale e semplicità nel paesaggio recuperando in maniera minimale le caratteristiche e i volumi tipici dell’architettura rurale.

La struttura si sviluppa su tre livelli: il piano interrato con funzioni di servizio, il piano terra e il piano soppalcato ad uso residenziale. L’edificio è stato costruito in due fasi, la prima riguarda l’edificio principale tinteggiato in “rosso” e la seconda l’ampliamento nella parte retrostante a ridosso con il pendio. Il contatto tra i due edifici avviene attraverso vetrate che consentono di vedere in modo chiaro la prosecuzione del colore del retro prospetto, oggi, in parte, parete interna. Con l’ampliamento si è deciso, inoltre, di spostare l’accesso principale, non più laterale alle grandi vetrate ma ortogonale. Questa scelta, oltre che facilitare la lettura spaziale e volumetrica, offre un impatto completamente diverso rispetto alla vista che si apre sulla valle e su Jesi. Costruito in modo tradizionale – telaio in cemento armato e muratura a cassetta-, presenta alcune particolarità costruttive nella realizzazione del soppalco, legno e acciaio, completamento appeso al solaio di copertura, la realizzazione della scala interna a sbalzo in lamiera e le varie parti aggettanti in c.a.

Sfoglia la rivista Mappe 6