MENU

A Studio d’architettura

Mario Gentili, Pierluigi Gentili, Ilaria Arcangeli, Anna Bonvini, Matteo Carli, Gianluca Rocchetti, Daniele Garbuglia

A Studio d’Architettura si presenta come una realtà mobile. Non ha una propria identità a priori da difendere e imporre, ma adatta il proprio modo di progettare, di costruire, di essere al singolo progetto, che diventa di volta in volta fulcro di riflessione, di dibattito interno, di provocazione a seguire nuove strade, vivere nuove sfide professionali. La sua identità nomade ne fa un essere debole, ma propone un percorrere le strade più vicine al progetto, nell’ottica del rispetto del paesaggio, dei materiali, dell’abitare, dello spazio da vivere. A chi gli domandava quale fosse il ruolo del poeta, Umberto Saba diceva “scrivere la poesia onesta”. Forse è lo stesso mandato che, in modo non programmatico bensì pragmatico, si è dato A Studio d’Architettura: fare un’architettura onesta.

  • A Studio d'architettura
  • 3317g
  • 3318g
  • 3319g
  • 3320g