MENU

Angelo Di Liberto: Ol’Woogies e tanto altro

La cultura American Graffiti anni ’40 e ’50 made in Marche

Due sono le passioni che hanno tracciato la strada di Angelo Di Liberto finora: la comunicazione creativa e gli anni d’oro del rock and roll, oggi perfettamente armonizzate in un unico coerente percorso lavorativo e di vita (“chi ama il rock and roll, vive rock and roll”).
Per molti anni si è dedicato al ciclismo raggiungendo vette di campionato regionale e nazionale. Oggi come grafico, dj, collezionista, organizzatore e ricercatore predilige le quattro ruote rigorosamente d’epoca, ovvero la sua Chevrolet Bel-Air del ‘53, nera con tettino bianco. I traguardi da tagliare sono la line up artistica del Summer e Winter Jamboree (oltre a immagine promozionale, gadget, direzione, etc.) e le creazioni ‘Ol’Woogies’ che ripropongono con materiale e qualità made in Marche, abbigliamento, scarpe e accessori in stile American Graffiti anni ‘40-‘50.
Graffiti / Ol’Woogies – dalle tempere al Mac, vestendo (in stile) le stelle della tv 
La strada della comunicazione creativa si apre nel 1995 quando Di Liberto apre lo studio di grafica pubblicitaria e comunicazione ‘Graffiti’ di Senigallia, che da pochi mesi è stato convertito in un più articolato ‘Open space’, divenuto anche ‘Store’, in perfetto stile retro.
Nel 1998 crea il primo portale internet italiano dedicato alla cultura degli anni ‘40 e ’50 – oldwoogies.com – ancora oggi punto di riferimento per tutti gli appassionati italiani, con consistenti accessi da tutto il mondo. Nasce poi il marchio ‘Ol’Woogies’, per abbigliamento, accessori e scarpe in stile, che appare da subito in vari programmi televisivi nazionali e internazionali.
Ad Angelo Di Liberto si rivolgono artisti tra cui Paolo Belli, Panariello, Greg & Lillo, Dario Salvatori, Max Paiella, band di rock and roll nazionali ed internazionali e, primus inter pares, Renzo Arbore, con cui nasce subito un rapporto di amicizia e stima reciproca. Nel 2005, lo stesso Arbore lo chiama a partecipare di persona alle 17 puntate della trasmissione tv ‘Speciale per me – ovvero – Meno siamo meglio stiamo’. Prodotti Ol’Woogies fanno la loro apparizione in video musicali, film e tv, tra cui la popolare trasmissione ‘Ballando con le Stelle’, i live televisivi della trasmissione radiofonica ‘610 – Sei uno zero’.
Summer Jamboree / Winter Jamboree – musica, ballo e cultura anni ’40 e ’50 
Nel 2000 mette in campo anche la passione per la musica e inventa il ‘Summer Jamboree’ di Senigallia, uno dei più importanti Festival al mondo e il più grande in Europa, dedicati alla cultura dell’America degli anni ´40 e ’50, con 250mila presenze da tutto il mondo, ma anche un vero e proprio fenomeno di costume. Dal ‘Summer Jamboree’ sono nate band, sono nati corsi di ballo e altri festival, è stata rilanciata la passione per l’abbigliamento e l’oggettistica vintage, si è diffuso anche in Italia lo stile retro e glamour che già imperversava in tutta Europa. Non è un caso che il primo show in Italia di Dita Von Teese, regina del Burlesque, sia stato al Summer Jamboree in esclusiva. Direttore artistico, organizzatore, grafico pubblicitario, creatore di gadget, con il ‘Summer Jamboree’ Di Liberto ha portato in Italia in esclusiva europea leggende viventi come Jerry Lee Lewis, Lloyd Price, Chuck Berry, The Comets, The Stray Cats…
Evoluzione della “baldoria estiva”, viste le richieste di un sempre più crescente numero di appassionati del genere, nel 2006 nasce anche il ‘Winter Jamboree’, Festival nei mesi invernali e primaverili con musica live, dj set, corsi di ballo e stage.
Altro: dj, esperto e critico musicale 
Come dj è attivo in diversi contesti italiani e viene invitato a partecipare a numerosi festival internazionali in Europa e Stati Uniti, primo fra tutti Rock ’50 di Greenbay in Wisconsin (USA).
È anche critico musicale ed esperto di costume anni ‘40 e ‘50 per riviste specializzate (‘Jamboree’, ‘Dynamite’, ‘Atomic’, ‘Rockin’ and Rhythm’, etc.) e in trasmissioni radiofoniche e televisive. Ha collaborato alla sceneggiatura e alla realizzazione del film Daddy-o! A tutto Rock’n’Roll del regista bergamasco Beppe De Caro.

  • Elaborazioni grafiche di Angelo Di Liberto tratte dai calendari Cartilia e realizzate per varie edizioni del Festival Summer
  • I marchi Graffiti, OI 'Woogies e Cartilia
  • Dettagli del Graffiti Store, disegnato da Di Liberto e arredato con oggetti e complementi d’arredo d’epoca