MENU

Expo 2010. Il Padiglione Marche

Prima animazione 3D stereoscopica made in Italy by Rainbow.

Rainbow – fondata da Iginio Straffi nel 1995 sulle colline marchigiane tra Loreto e Recanati – è una realtà di successo tutta italiana e fucina creativa che opera a 360 gradi nel mondo dell’entertainment. Oggi è uno dei maggiori e riconosciuti studi di animazione a livello Internazionale. È l’unica casa di produzione in Italia in grado di realizzare internamente tutte le fasi di produzione di un cartone animato. Ma Rainbow è molto di più. È il primo Studio di animazione italiano in grado di realizzare film 3D stereoscopici, dove tutte le fasi della realizzazione di contenuti di animazione sono interne: dalla pre-produzione – e quindi l’ideazione del concept, la stesura della sceneggiatura, la definizione dei personaggi e delle ambientazioni – alla post-produzione, ovvero tutto quello che concerne la realizzazione di effetti speciali in 3D, casting delle voci per il doppiaggio, scelta delle musiche e montaggio, alla creazione di property TV che divengono in breve tempo fenomeni di scala mondiale. Conta attualmente 200 dipendenti diretti, oltre ad un network di free-lance e di professionisti dell’animazione, che collabora costantemente con la società. La grandezza e unicità di Rainbow è stata sicuramente quella di precorrere i tempi nel campo dell’animazione, ma anche e soprattutto quella di creare fenomeni sociali, di aver avuto la forza di esportarli all’estero per competere a livello internazionale con le grandi major americane e giapponesi. In casa Rainbow sono nati fenomeni di costume di cui il più importante è senza alcun dubbio Winx Club, che oggi nel mondo è un vero lifestyle brand: le piccole fate sue protagoniste sono infatti divenute magiche icone di stile, amate dai bambini e presenti nella vita delle famiglie in tutto il mondo. Dal 1 al 15 giugno 2010 le Winx sono diventate ambasciatrici dell’eccellenza produttiva della regione Marche nel padiglione italiano al World Expo Shanghai 2010. Sono state, infatti, queste magiche creature ad accogliere i visitatori di tutto il mondo facendosi portavoce di un messaggio culturale e promozionale attraverso un video realizzato da Rainbow in cui per prima volta le Winx si muovono nel mondo reale, nelle bellezze del territorio marchigiano. In un contesto di innovazione come quello rappresentato da Expo Shanghai, Rainbow per ottenere il massimo della spettacolarità, ha prodotto il video Marche: Land of Magic utilizzando il nuovo standard dell’alta risoluzione 3D stereoscopica. Il risultato è un filmato con un elevatissimo contenuto tecnologico, dove il  set-up stereoscopico è condiviso tra le riprese reali e l’animazione 3D. Produzioni di questo tipo sono diventate famose per le produzioni hollywoodiane (ad esempio di James Cameron e Tim Burton). Per poter rappresentare le immagini in alta risoluzione 3D del paesaggio marchigiano  la troupe coordinata da Rainbow, provvista di un sistema stereoscopico di 2 camere digitali in alta  risoluzione, si è recata sulla sommità dello Sferisterio di Macerata per poi scendere nelle suggestive  grotte di Frasassi, portandosi in spalla il complesso e delicato sistema per effettuare le riprese  stereoscopiche. Il sistema utilizza due macchine da presa accoppiate mediante uno specchio, con le quali la troupe ha raggiunto quota 2.200 metri di altezza sopra i Monti Sibillini, grazie all’utilizzo di un impianto di aggancio  e di sospensione (sviluppato appositamente per questo progetto) delle due macchine da presa collocate sotto un elicottero. Il viaggio tridimensionale stereoscopico delle Winx hanno accompagnato poi i visitatori sul Monte Conero, sorvolando a bassa quota le suggestive spiagge di Senigallia, il paese di Ostra Vetere e l’eremo di San Leonardo nella Valle dell’Infernaccio.

  • 5915g
  • 5916g
  • 5917g
  • 5918g