MENU

Performing arts Centre nella valle del Chienti

Un contenitore teatrale neutro e flessibile

Università degli studi di Camerino, Facoltà di Architettura di Ascoli Piceno
Anno accademico: 2010 – 2011
Tesi di Laurea Magistrale in Architettura: Indagine sugli spazi delle arti sceniche nelle Marche: Performing Arts Centre
Autore: Eder Staffolani
Relatore: prof. arch. Pippo Ciorra

Percorrendo la S.S.77 nel baricentro della valle del Chienti, zona dal carattere fortemente industriale, è impossibile rimanere indifferenti di fronte alla presenza di un grande edificio abbandonato, la cui mole è percepibile anche in movimento. Incompleto e privo da sempre di una funzione è il luogo ideale per divenire contenitore di spazi performativi. Questa zona, da sempre volta ad attività commerciali e produttive, è attraversata da un notevole volume di flussi legati alla presenza della superstrada, ora dotata di un nuovo svincolo, che connette l’entroterra maceratese con l’A14. Questo immenso edificio incompiuto racchiude in sé il fattore determinante per divenire un centro per le arti performative, la dimensione. Per far convivere al suo interno gli spazi necessari alla rappresentazione e all’allestimento di spettacoli del più vario genere al contenitore “edificio” si è sovrapposto un “contenitore teatrale”  neutro ed altamente flessibile. La sala più grande, racchiusa dal grande parallelepipedo che domina l’orizzontalità della preesistenza, grazie a 56 piattaforme su pantografi può assumere una serie infinita di combinazioni, riuscendo ad ospitare spettacoli di vasto pubblico come la lirica o avvenimenti diversi dalle arti sceniche come dibattiti e manifestazioni di vario genere. Per garantire un’attività costante all’interno del Performing Arts Centre sono stati pensati un teatro off, una serra per spettacoli all’aperto e letture, una sala concerti e molti altri contenitori dedicati ai diversi aspetti del fare teatro. Con la sua vocazione a luogo dei flussi ed i suoi spazi flessibili è il luogo ideale per accogliere grandi spettacoli fungendo così da catalizzatore per il fermento teatrale marchigiano.

  • Una vista notturna mostra la relazione del Performing Arts Centre con la S.S. 77
  • Una vista interna mostra la sala principale durante uno spettacolo
  • Una vista esterna del contenitore teatrale osservato dalla S.S. 77