MENU

Piano di recupero di un’area per attività turistico-ricettiva a Monte d’Oro, Pesaro

Federico Gaggiottini

Recupero, inteso come ripristino dell’armonia tra uomo e natura, equilibrio andato perduto tra le parti crollate dei manufatti rurali abbandonati. Riuso, inteso come strumento per far confluire nuova vita su edifici di antica storia, destinati inesorabilmente alla dimenticanza perché privati ormai del loro ruolo. Su questi binari viaggia la riqualificazione di una vasta area che si colloca nel paesaggio delle colline umbro-marchigiane, riqualificazione applicata accuratamente dal dettaglio murario esistente, alla grande scala del parco, attraverso la sistemazione delle essenze autoctone, la creazione di spazi attrezzati e di percorsi pedonali immersi nella natura.