MENU

Proposta per il recupero architettonico del Castello dei Conti Ferretti

Danilo Guerri, Marco Turchi

La proposta progettuale per il centro storico di Castelferretti ha come fondamento il recupero architettonico e funzionale del Castello dei Conti Ferretti, fortificazione trecentesca unica per impianto tipologico nel territorio marchigiano, con l’individuazione di nuove funzioni compatibili con la struttura architettonica e con gli spazi limitrofi. L’organismo, palinsesto di tutte le cancellazioni e trasformazioni avvenute, conserva la forza e il fascino dell’impianto originario mantenendone il ruolo dominante nel contesto urbano. Il recupero di questi segni, eccetto le brutali superfetazioni, ed in particolare la riapertura del fossato per ritrovare i tratti e le proporzioni originarie del castello, attengono alle scelte basilari del progetto. Operazioni di pelle non risolvono una situazione così complessa e piena di fascino; non vanno perseguite, a nostro avviso, “romanelle” di facile percorso come ripavimentazioni di piazze senza sottostrutture che un progetto di vasto respiro e di giusta radicalità come questo impongono. L’intervento rappresenta pertanto un tentativo di avvicinamento al rinnovo di un monumento che rischia di diventare testimonianza sempre più tenue di ciò che è stato.

  • 3914g
  • 3915g