MENU

SEPPAROLA è il Gadget di Dm.Km278

10 giugno 2016 Visualizzazioni: 2116 2016, 2016

Sepparola,il ciondolo ispirato ad un’antica esca da pesca in legno che assume la fisionomia di una seppia, è l’oggetto vincitore della seconda edizione del concorso per il Merchandising di Demanio Marittimo KM 278, che sarà promosso, comunicato, distribuito e venduto durante la serata del 22 luglio prossimo a Marzocca.

Lunedì 6 giugno 2016, presso il MAXXI di Roma, si è riunita la commissione giudicatrice, presieduta da Cristiano Toraldo di Francia e composta da: Pippo Ciorra, Mario Gagliardini, Domitilla Dardi, , Cristiana Colli, Tiziano Cremonini, Valia Barriello, Silvia Cognini e Emanuele Marcotullio che ha decretato come vincitore il progetto elaborato da Chiara de Angelis (SAAD – SCUOLA DI ATENEO DI ARCHITETTURA DESIGN – ASCOLI PICENO) per le seguenti motivazioni:

La proposta utilizza tecnologie sofisticate, dalle stampanti 3d a l’uso dei led, trasformando la funzionalità originale dell’oggetto (la pesca) in un segno decorativo mnemonico dell’evento Demanio Marittimo. L’oggetto proposto ha le caratteristiche giuste, sia per continuità poetica con l’Ago da ret della passata edizione, sia per le sue dimensioni facilmente gestibili nel caso di un merchandising “mobile” come quello di Demanio Marittimo e poi di MStore.

  • sepparola
  • sepparola