MENU

Tutto il Food di Dm.km 278

13 luglio 2015 Visualizzazioni: 559 2015

Anche quest’anno grande protagonista di Demanio Marittimo.Km-278 è il food, il cibo come nutrimento, significato, forma e generatore di spazio. A partire dalla mostra FOOD Dal cucchiaio al mondo – esposta al MAXXI fino al 15 novembre, Pippo Ciorra, A partire dalla mostra FOOD Dal cucchiaio al mondo – esposta al MAXXI fino al 15 novembre, Pippo Ciorra, Nicola Perullo dell’ Università di Pollenzo, gli architetti Manfredo di Robilant, Alice Covatta, Fabio Ceccarelli, Marco D’Annuntiis, dell’Università di Camerino racconteranno come il cibo attraversa, cambia e influenza il corpo, la casa, le strade, le città, il paesaggio e gli equilibri geopolitici del mondo intero. Direttamente dal MAXXI, eccezionalmente per Demanio, arriverà la White Limousine di Atelier Bow Wow, uno dei pezzi più pregiati della mostra esposta nel museo romano.

Si continuerà a discutere, ma anche a sperimentare dal vivo, con Sara Roversi del Future food Institute – trust che ha lo scopo nutrire una nuova generazione, visionaria e responsabile, di attori nella filiera del food –  e che sarà sulla spiaggia insieme ai protagonisti del Food Innovation Program: 20 talenti da tutto il mondo riuniti a Reggio Emilia per cimentarsi in un percorso innovativo di esplorazione, studio e ricerca.  Cibo, tecnologia, educazione e innovazione, questi i temi affrontati durante il panel “Feed the Future” che rifletterà su come costruire un mondo migliore attraverso un approccio più consapevole al cibo, che permetta di sviluppare modelli di vita e comunità più sostenibili.

Cosa mangeremo domani e come? Quali tecnologie impatteranno sul nostro modo di nutrirci? Se ne parla con Hildreth England per salute e nutrizione, Kelly Angela Lee, esperta in scienze gastronomiche, approfondirà il tema del gusto e della food experience, Chiara Cecchini, co-founder della start-up MindFood, una piattaforma che permette alle persone di utilizzare la loro attività fisica per avere accesso a cibo più sano, sottolineerà l’importanza della tecnologia nel settore alimentare e Elisa Bedin rappresenterà un tema di centrale importanza, la formazione.

Torna inoltre l’attesissima area Street Food di Demanio Marittimo.km-278 che porta le eccellenze del cibo di strada in spiaggia, in un unico corner nel quale perdersi, tra un assaggio e l’altro. L’adriatico trionfa con Mauro Uliassi e il suo Street Good Food, presenza fissa sul litorale di Marzocca di Senigallia, che quest’anno presenta il panino con la porchetta e le ali di pollo in salsa agrodolce con cipollotto e quinoa.

Direttamente da Senigallia arriva Alessandro Coppari che presenta i ripieni di Italia che condensano i caratteri identitari, culturali e dei territori che compongono il mosaico del nostro Paese nelle proprie creazioni, in abbinamento alle regionali di Moretti. Per il settore beverage approda il Birrificio Collesi, eccellenza nella produzione artigianale italiana.

Non manca il vincitore della seconda edizione del concorso, in collaborazione con il Gambero Rosso, rivolto agli studenti delle scuole alberghiere, per la creazione del piatto di street food della manifestazione. Bocconcino di Patate con Baccalà Arrostito, Pomodoro Gratinato e Salsa Piccante di Alessandro Antonelli è il piatto vincitore della seconda edizione del Demanio Marittimo Street Food, che sarà possibile gustare durante la serata del 17 luglio a Marzocca.