MENU

Vittorio Salmoni

22 gennaio 2015 Visualizzazioni: 359 Community

Ancona, 1956. Si forma alla scuola di Ludovico Quaroni a Roma e si laurea nel 1981. Nello stesso anno inizia la collaborazione con Paola Salmoni, poi con Giovanna Salmoni e Pippo Ciorra, nello Studio di Ancona. Nel 1983 Giorgio Fuà lo chiama a collaborare con L’ISTAO, per ricerche economiche e territoriali; successivamente ne diventerà Socio Ordinario poi membro del CDA e coordinatore dell’area Territorio e Città. Svolge attività professionale e di ricerca nel campo dell’urbanistica, con particolare esperienza in pianificazione territoriale strategica e rigenerazione urbana, dell’architettura e del restauro degli edifici storico-monumentali. Dal 1985 è socio INU, legato all’indirizzo culturale di Giuseppe Campos Venuti; membro del Direttivo della Sezione Marche. Presente nel CDA di URBIT, cura la rassegna URBANPROMO. Svolge attività didattica e pubblicistica. È consulente di amministrazioni pubbliche, di aziende e imprese private. È attivo nel mondo della Cultura italiana: è stato Assessore alla Cultura di Ancona, responsabile e curatore di mostre, membro dell’organizzazione del Festival Poiesis; ha redatto il progetto Candidatura di Fabriano a Creative City UNESCO di cui, ora, ne cura l’attività, ed anche del Distretto Culturale AMAMI, coordinando la cabina di regia. Ha svolto attività politica e amministrativa in sede nazionale e locale. Attualmente è membro dell’associazione LiberalPD.